COME PROLUNGARE I BENEFICI ESTIVI

11.07.2019



Pelle più soda, abbronzata, gambe toniche, unghie più forti e voglia di profumi e colori. Ecco come si presenta l'estate sul nostro corpo. 

Pelle

1- preparala prima del sole con alimenti adeguati. Non sai quali sono? Apri il link "I CIBI  ESTIVI AMICI DEL SOLE"

2- mantieni l'idratazione costante e aiutati con alimenti idratanti. Scopri quali nel link "ALIMENTI IDRATANTI"

3- prolunga gli effetti con scrub frequenti, in modo da ritardare la "spellatura". 


Un esempio? i fondi di caffe sono un ottimo scrub dall'effetto drenante... sempre disponibili!

Gambe

Le gambe sono le protagoniste che ci accompagnano nelle varie ore del giorno o della notte. Le utilizziamo di più e quindi sono visibilmente più drenate e toniche. 

Prosegui i ritmi estivi anche al ritorno delle vacanze, magari cogliendo l'occasione per iscriverti ad un'attività in piscina. Non è necessario prendere un impegno annuale, ma di volta in volta scegli l'attività che meglio ti fa sentire meglio per ogni stagione.

Durante l'estate, utilizza qualche accorgimento… Scopri quale nel Link "LA DIETA SALVA GAMBE"

Unghie, ciglia e capelli

Proseguire dei trattamenti specifici a casa ed in vacanza è il modo migliore per coccolarvi. Un'aiuto dalla tavola poi completa l'opera. 

Iodio

Un modo semplice per prolungare i benefici che il mare ci regala gratuitamente, è sufficiente portare sulle nostre tavole delle alghe. Ogni stagione, ha le sue alghe. Se non gradisci il sapore o la consistenza, puoi assumerle in polvere o compresse, come l'alga Spirulina. 


Voglia di avventura

Colori, sapori da mangiare o indossare; aromi e spezie da terre lontane; frutta esotica, ricette che rievocano paesi che hai visitato. Perché dimenticarli?

Buone e nuove abitudini: CREALE E MANTIENILE



Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.