COME PROLUNGARE I BENEFICI ESTIVI

31.05.2022


Pelle più soda, abbronzata, gambe toniche, unghie più forti e voglia di profumi e colori. Ecco come si presenta l'estate sul nostro corpo. 

Pelle

1- preparala prima del sole con alimenti adeguati. Non sai quali sono? Apri il link "I CIBI  ESTIVI AMICI DEL SOLE"

2- mantieni l'idratazione costante e aiutati con alimenti idratanti. Scopri quali nel link "ALIMENTI IDRATANTI"

3- prolunga gli effetti con scrub frequenti, in modo da ritardare la "spellatura". 


Un esempio? i fondi di caffe sono un ottimo scrub dall'effetto drenante... sempre disponibili!

Gambe

Le gambe sono le protagoniste che ci accompagnano nelle varie ore del giorno o della notte. Le utilizziamo di più e quindi sono visibilmente più drenate e toniche. 

Prosegui i ritmi estivi anche al ritorno delle vacanze, magari cogliendo l'occasione per iscriverti ad un'attività in piscina. Non è necessario prendere un impegno annuale, ma di volta in volta scegli l'attività che meglio ti fa sentire meglio per ogni stagione.

Durante l'estate, utilizza qualche accorgimento… Scopri quale nel Link "LA DIETA SALVA GAMBE"

Unghie, ciglia e capelli

Proseguire dei trattamenti specifici a casa ed in vacanza è il modo migliore per coccolarvi. Un'aiuto dalla tavola poi completa l'opera. 

Iodio

Un modo semplice per prolungare i benefici che il mare ci regala gratuitamente, è sufficiente portare sulle nostre tavole delle alghe. Ogni stagione, ha le sue alghe. Se non gradisci il sapore o la consistenza, puoi assumerle in polvere o compresse, come l'alga Spirulina. 


Voglia di avventura

Colori, sapori da mangiare o indossare; aromi e spezie da terre lontane; frutta esotica, ricette che rievocano paesi che hai visitato. Perché dimenticarli?

Buone e nuove abitudini: CREALE E MANTIENILE



Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Fame Nervosa, Fame Emotiva e Fame Continua. Pensate di soffrirne? Mangiate e non vi saziate mai? Potrebbe dipendere da numerose cause. 12 per l'esattezza.

L'ingestione di alimenti contenenti glutine (o meglio, la proteina GLIADINA) provoca una reazione cronica immediata nel tratto tenue intestinale di soggetti detti Celiachi. I dati suggeriscono un'incidenza dell'1% (con prevalenza femminile) ma solo perché non viene diagnosticata correttamente in 5 soggetti su 6, spesso perché i sintomi che emergono...

Hai già stilato la lista dei buoni propositi? Chissà quante volte hai scritto almeno due delle varie "promesse per l'hanno nuovo". Un po' come in un vecchio film "Il diario di Bridget Jones".