SPUNTINI: PERCHE' SONO IMPORTANTI?

03.05.2019

Si ripete in continuazione dell'importanza degli spuntini. Ma come può un pasto supplementare aiutare il dimagrimento?

I depositi di grasso sono difficili da ridurre a causa della loro funzione di fonti di energia di emergenza. L'ormone insulina prodotto dal pancreas garantisce che le cellule utilizzino sempre il glucosio prima di consumare cellule adipose come fonte di energia. I depositi di grasso più difficili da perdere sono: grasso viscerale, cosce e la parte superiore delle braccia. 


Anche le persone snelle hanno in genere una scorta di due o tre mesi di energia immagazzinata nelle loro cellule adipose. Per coloro che sono in sovrappeso, ci possono essere più di un anno di riserve di grasso. 


Verrebbe quindi spontaneo limitare l'introito calorico. Ma non servirebbe a nulla. Ecco dove sbagliamo. 


I tre pasti standard al giorno sono essenziali per l'organismo poiché questa è la cadenza di escrezione dell'insulina rilasciata in modo che il glucosio ottenuto dal cibo possa essere utilizzato dalle cellule nell'immediato. 

Il mito di cinque piccoli pasti al giorno previene il picco di insulina e quindi fanno sì che parte del glucosio non venga utilizzata venendo quindi immagazzinata nei depositi di grasso. Esistono delle regole e degli orari favorevoli al consumo dei diversi macroelementi. 

Gli orari sono dettati dai nostri ormoni stessi. In base all'orario e al picco di concentrazione in cui vengono rilasciati dalle ghiandole,  possiamo stabilire cosa mangiare. 

Ecco un esempio: carboidrati al mattino, una miscela di proteine ​​e carboidrati a pranzo e solo proteine ​​per la cena. Ciò impedisce una sovrapproduzione di insulina (a condizione di astenersi dagli spuntini a base di dolci). L'insulina è riversata nel flusso sanguigno entro la notte, innescando così il consumo di grassi. I grassi diventano quindi acidi grassi liberi che vengono convertiti in energia. In altre parole, in questo modo il dimagrimento è attivo anche mentre dormiamo.

Il corpo umano desidera i carboidrati per un istinto di sopravvivenza biochimico, quindi puoi è possibile incrementarli al mattino per una porzione della dose giornaliera raccomandata del 40% rispetto al totale. 

Gli spuntini garantiscono quindi un senso di pienezza, rilassatezza e un'attivazione metabolica continua che permetteranno di mantenerci in forma. 

Ecco qualche idea di spuntino mattutino e pomeridiano

Dr.ssa Grazia Sardanu
www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.