PARTO CON FIDO

05.08.2020

Sempre più italiani scelgono di partire con il "familiare a 4 zampe". Il viaggio è sempre un momento di stress, anche per loro. Traffico, caldo, ore sotto al sole e, come se non bastasse, tutti gli umani che vogliono accarezzarlo. Sareste nervosi anche voi!

Come per noi Sapiens, masticare è di grande aiuto al nostro Fido. Un osso o il suo giocattolo preferito lo aiuteranno. Ma il cibo rimane sempre e per tutti un'ottima gratifica, se utilizzato con parsimonia. 

Ecco cosa potete condividere durante il viaggio con vostro amico

Acqua fresca

Frutta fresca

Verdura, per esempio carote

Legumi: piselli, lenticchie, fagioli, ceci,.. se già mangiati in precedenza, per evitare coliti.

Insalate miste: lattuga, pomodori, mais,...

Pesce in scatola (es. tonno o salmone al naturale)

Crostacei (es. gamberetti) se il vostro cucciolo li ha già mangiati in precedenza senza sviluppare allergie.

Carne, per esempio petto di pollo (non salato)

Cereali: riso, farro, orzo, se non soffre di celiachia.

Un esempio classico di menù

zucchina e carota alla julienne (grattugiata cruda), tonno in scatola al naturale, piselli in scatola. Una manciata di riso integrale. Condite con olio d'oliva o di cocco (ottimo per la salute dei suoi denti).

Attenzione che il cibo non diventi rancido col calore.


Se il vostro amico solitamente mangia cibo secco, non incrementate troppo la quota di cibo umido. Altrimenti, avrà bisogno spesso di una "pausa bisogni".

Ricordate anche di non farlo toccare continuamente (dai vostri bimbi o da estranei) perché gli risulta veramente stressante. E, come noi, non gradiscono grida o musica troppo alta!

Un altro tipo di stress, questa volta fisico, è il calore dell'asfalto. Può raggiungere temperature elevate in città: 40-70 °C. Fate attenzione ed osservate se i vostri "amici pelosi" saltellano lamentandosi. Eviterete ustioni alle zampe.

Se il vostro viaggio comprende un traghetto, riducete la pappa ad una razione e dosate molto attentamente l'acqua durante l'attraversata in mare. In questo modo eviterete vomito e mal di mare. i trucchi per il mal di mare valgono anche per loro: una piccolisima dose di miso o pasta d'acciughe e un pezzo di pane secco bloccheranno velocemente il malessere.


Qualche pausa al fresco fa bene a tutti. Se è possibile, al posto dell'aria condizionata, usate l'acqua!

Bene, non ci resta che partire e condividere anche questa avventura col nostro migliore amico… che è sempre più esperto di noi nella vita "su strada". Quindi, lasciate a casa lo stress, chiudete la porta ed iniziate le vostre vacanze!

Buon viaggio!

Dr.ssa Grazia Sardanu
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Ogni volta che si distingue per concetto divento perplessa. Ecco perchè oggi, giornata contro la violenza sulle donne, vorrei celebrare la non violenza di qualsiasi tipo. Perchè non importa il genere, si chiama sempre violenza.

Siamo lieti di aiutare il ritorno in sicurezza degli iscritti all'Accademia Ucraina di Balletto e all'Istituto Le Marcelline di Quadronno. Oggi, dalle 8.45 alle 16 effettueremo test di screening Covid-19 pre-ingresso ai convitti.

Siamo rimasti chiusi, limitando i contatti. Ma appena lasciamo la nostra "isola felice", è necessario adottare comportamenti idonei e a basso rischio di contagio.