PANCIA GONFIA? ECCO COSA FARE

30.07.2019

Caldo, viaggi e cibo spazzatura, sono spesso causa del tipico gonfiore addominale estivo.

Ovviamente, escludendo le cause che per tutto l'anno ci accompagnano. Secondo l'International Foundation for Functional Gastrointestinal Diseases sono:

-Intolleranza al lattosio

- Sindrome dell'Intestino Irritabile

- Ascite

- Altro (pancreatiti, cisti ovariche, calcoli biliari, ecc.).


e  le abitudini scorrette e patologiche

-alcool

- nicotina

-caffè

… e mangiare velocemente, deglutendo cibo non predigerito correttamente.



Se siete in viaggio, attenzione all'igiene delle vostre mani. Igienizzatele sempre ed in particolare prima di toccare cibi o bevande.



 Un'attenzione particolare dovreste prestarla se mangiate in aereo. Il gusto alterato e la disidratazione favoriscono in modo diretto il gonfiore addominale. Inoltre, il cibo venduto sugli aerei è molto più salato di quello normale (proprio per l'alterazione papillare in volo). Motivo in più per bere… 

Mangiate dopo lo sbarco, se potete. In questo modo l'intestino potrà lavorare fisiologicamente senza alterazioni pressorie esterne.

In questo periodo spesso si sostituisce un pasto con del cibo spazzatura: gelati, biscotti, dolci, ghiaccioli. Smettete di assumere queste schifezze e l'addome si sgonfierà.


Idratatevi in modo corretto. In questo modo il gas addominale verrà sciolto in acqua e quindi eliminato.


Avete bisogno di liberarvi subito del gas addominale? lasciate stare carbone attivo ed altri rimedi. Funzionano solo se assunti prima dei pasti!

Imparate l'auto-massaggio.

Dr.ssa Grazia Sardanu
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Caldo e mal di gambe sembrano quasi sinonimi in questa stagione. Ma c'è qualche piccolo trucco per stare meglio.

IN EDICOLA

17.06.2022

Seguici in edicola e scopri le proprietà afrodisiache della Maca, su Viversani & belli n.25

PARTO CON FIDO

14.06.2022

Sempre più italiani scelgono di partire con il "familiare a 4 zampe". Il viaggio è sempre un momento di stress, anche per loro. Traffico, caldo, ore sotto al sole e, come se non bastasse, tutti gli umani che vogliono accarezzarlo. Sareste nervosi anche voi!