LE REGOLE DEL WEEK END DETOX

25.01.2019

L'aria che respiriamo, i prodotti per la pulizia che usiamo, il cibo che mangiamo, le bevande che usiamo, sono tutte possibili fonti di tossine sia interne che esterne quotidiane. Fortunatamente, il nostro corpo lavora incessantemente per disintossicarsi grazie a: fegato, reni, intestino, sangue, pelle, polmoni e sistema linfatico. Tuttavia, questi organi possono essere rallentati di tanto in tanto a causa della disidratazione, della mancanza di esercizio fisico, di scarse scelte alimentari, costipazione, mancanza di sonno, consumo eccessivo di alcol e tabacco, esposizione a sostanze chimiche o farmaci. Ecco perché è così utile seguire lo stile di vita "Clean Eating" di cui si parla tanto nelle TV internazionali. Mentre seguiamo lo stile di vita Clean Eating, siamo molto meno propensi ad accumulare un pesante carico tossico nei nostri corpi, anzi, potenziando naturalmente la capacità del corpo di disintossicarsi.

Ecco 10 regole per il "Clean Eating"

1. Elimina lo zucchero raffinato e gli alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati sono ricchi di zucchero, farina bianca, oli vegetali e conservanti che sono tutti tossici per il nostro corpo. Riducendo o eliminando questi prodotti dal nostro corpo riduciamo notevolmente il carico tossico. Scegli alimenti non trasformati che hanno tutti i loro nutrienti ancora intatti! Lo zucchero bianco, il pane bianco (anche le fette biscottate, il pane industrializzato anche integrale), i cereali (di prima colazione o la pasta) che sono stati eccessivamente lavorati possono essere sostituiti con avena, riso integrale, farro, orzo.


2. Mangia proteine ​​di alta qualità

Le proteine, o più specificamente gli amminoacidi, svolgono un ruolo importante nella disintossicazione. Gli amminoacidi sono necessari per produrre enzimi e altre molecole attivanti le vie di disintossicazione nel cellulare. Questo è il motivo per cui un succo di frutta fresco o un estratto di verdura sono i migliori esempi utilizzabili. Le migliori fonti proteiche durante una disintossicazione includono la gamma di alimenti biologici come legumi e verdure (biologiche) perché privi di ormoni della crescita. Il pesce può essere un'opzione, ma assicuratevi di scegliere pesce pescato in natura, di stagione e dal corpo piccolo (sgombri, sardine, e tutto il resto del pesce azzurro). Inoltre, noci e semi sono un'ottima scelta di proteine ​​nobili, prive di ormoni della crescita e contenenti fibre che possono ulteriormente promuovere la disintossicazione mantenendo ed attivando la regolarità intestinale! Inoltre, la fibra si lega facilmente alle tossine, rimuovendole dal corpo.

3. Lava bene i tuoi prodotti

I prodotti convenzionali sono pesantemente spruzzati di pesticidi tossici ed erbicidi che contribuiscono a problemi di salute come dolori addominali, diarrea, nausea e aumento di peso. Lavare i tuoi prodotti (verdure, cereali, legumi) molto bene prima dell'uso può aiutare a rimuovere questi prodotti chimici nocivi. Anche se scegli prodotti vegetali biologici, elimina la buccia per evitare i pesticidi che comunque, seppur in quantità inferiori, sono presenti per obbligo di legge di commercilizzazione.

4. Rimani idratato

L'acqua è vitale nel processo di disintossicazione in quanto aiuta ad espellere le tossine dalle cellule, favorisce il trasporto nel sistema linfatico e diluisce le concentrazioni nel sangue. Per aumentare il potere disintossicante dell'acqua, aggiungi del succo di limone o di lime fresco. Questo stimola la regolazione omeostatica e la vitamina C in esso contenuto supporta il sistema immunitario.

5. Aumenta i tuoi livelli di glutatione

Il glutatione è un potente antiossidante che svolge un ruolo importante nella rimozione di metalli pesanti, radicali liberi e tossine dal corpo. Il glutatione si trova principalmente nel fegato dove svolge le sue funzioni disintossicanti. Lo zolfo è necessario per la sintesi del glutatione. Un modo naturale per aumentare i livelli di stoccaggio epatico di glutatione può essere quello di consumare più verdure ricche di zolfo come: cavoli, broccoli, cavoletti di Bruxelles, aglio, cipolle, porri e cipollotti.

6. Aggiungi erbe fresche e spezie ai pasti

Erbe e spezie sono da lungo usati per le loro proprietà medicinali. La ricerca moderna ha confermato che molte di queste piante offrono molti benefici per la salute, tanto da creare una nuova frontiera farmacologica chiamata Nutraceutica .

Il coriandolo per esempio è spesso usato per disintossicare da metalli pesanti. Il prezzemolo è un delicato diuretico, che aiuta ad eliminare le tossine in modo naturale. Il basilico può aiutare a rimuovere le tossine dal sangue. La curcuma è un potente disintossicante per apparato digestivo e ghiandole annesse, il fegato in particolare. Quindi, sii generoso con queste erbe e spezie nel tuo prossimo pasto!

7. Elimina l'alcol e riduci l'assunzione di sale

Benché con moderazione, l'alcol e il sale non sono la scelta migliore quando si cerca di disintossicarsi. Consumare troppo alcol o sale può portare a ritenzione idrica e stitichezza. Vogliamo che le tossine si muovano verso l'esterno del nostro corpo, non il contrario.

8. scrub corpo 

Oltre ad una dieta densa di nutriente e scarsa si metaboliti farmaceutici (pescicidi, ecc)ci sono altre cose che possiamo aiutare a detossificare ulteriormente il nostro corpo. La nostra pelle svolge un ruolo importante nel disintossicare il nostro corpo. Uno scrub aiutare l'ossigenazione della pelle, riduce l'infiammazione, aiuta il sistema linfatico, aumenta la circolazione.

9. Pratica esercizio fisico leggero

L'esercizio può essere utile durante una disintossicazione poiché aiuta a rimuovere le tossine dal corpo attraverso il sudore. Mentre amiamo l'esercizio fisico di qualsiasi tipo, lo stretching, lo yoga ed il pilates possono essere particolarmente utile durante una disintossicazione. L'esercizio migliore è quello che aiuta a centrare e calmare le nostre menti in modo da non aggiungere ulteriore stress ai corpi.

10. Dormi un po ' di più

Il sonno di qualità è importante per la nostra salute. Il nostro corpo svolge alcuni dei più importanti lavori mentre dormiamo, come riparare e disintossicare (ghiandole e cellule nervose). Il riposo sufficiente riduce l'infiammazione, lo stress e l'aumento di peso. Può anche aiutare a mantenere i nostri desideri e stati d'animo sotto controllo, riducendo per esempio quei fenomeni di Fame Emotiva. Tenta di riposare almeno 7-8 ore ogni notte, mantenendo la camera da letto silenziosa, scura, fresca e con poco inquinamento elettromagnetico può migliorare la qualità del sonno che migliorerà la capacità del corpo di disintossicarsi.

Alla fine della disintossicazione, dovresti sentirti riposato e pieno di energia. Speriamo che ti sentirai motivato a mantenere alcune di queste abitudini per continuare a vivere uno stile di vita sano!

Dr.ssa Grazia Sardanu
www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.