GLUTEN FREE. MODA O BISOGNO?

04.03.2019


Le nuove    "diete"

propongono sempre più alimenti senza glutine. Fanno davvero bene a tutti?

La domanda di oggi è: per soggetti che Tollerano il glutine, sono benefici o dannosi?

La risposta chiara arriva da alcuni studi scientifici a riguardo: "mangiare alimenti privi di glutine è dannoso per la salute" (Journal of Human Nutrition and Dietetics). In uno di questi studi, in particolare, i ricercatori dell'Università di Hertfordshire (U.K) hanno valutato le informazioni nutrizionali e i costi dei prodotti alimentari raccogliendo i dati dai siti dei produttori e dei supermercati. Il risultato è stato disastroso per i soggetti sani e tolleranti. I ricercatori hanno scoperto che gli alimenti privi di glutine contengono più grassi saturi, zuccheri e sale rispetto ai normali prodotti alimenti (noti perché ricchi di fibre e proteine). Inoltre, i costi tra alimenti normali e cibo senza glutine sono clamorosi: il 159% più costosi dei normali alimenti.

  Risulta quindi importante ribadire che gli alimenti glutenfree 

1- non sono alternative più salutari, come i media ed il marketing pubblicitario vogliono fare credere.

2- se consumati da soggetti sani, aumentano il rischio di malattie cardiovascolari.

3- sono a livelli nutrizionale di scarsa qualità, per la bassa concentrazione di fibre, minerali e vitamine,

4- hanno un impatto glicemico molto alto.

5- non sono consigliati da nessuno specialista su soggetti sani

6- determinano gravi variazioni sulla flora intestinale

7- determinano accumulo di sostanze più tossiche rispetto agli alimenti "naturali"

8- non sono naturali

9- sono ricchi di additivi e sale per dare un gusto accettabile

10- stimolano l'appetito.

 

Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi ad uno specialistasta e ricordate che, se lo è,  non vi consiglierà mai una marca di alimenti senza motivo di utilizzo (come gli alimenti speciali per soggetti patologici). 


Dr.ssa Grazia Sardanu 

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Pensiamo a volte in modo esagerato di supplementare: vitamine, minerali, proteine sintetiche o naturali. Solitamente inneggiate dai venditori stessi, a volte addirittura da colleghi "superficiali".

Questo periodo di permanenza prolungata in casa può creare disagio, sovrappeso e pessimo umore. Chi lotta per smettere di fumare, chi per ridurre il peso o per non aggravare le patologie croniche già in atto.

Pasqua sta per arrivare in silenzio e accompagnata da un sole stupendo. Noi però che stiamo a casa lontani dagli affetti, tentiamo di inventarci delle ghiottonerie che non ledano troppo linea e salute. Oggi vi proponiamo qualche idea colorata, fantasiosa e ghiotta. Buon divertimento.