GLUTEN FREE. MODA O BISOGNO?

04.03.2019


Le nuove    "diete"

propongono sempre più alimenti senza glutine. Fanno davvero bene a tutti?

La domanda di oggi è: per soggetti che Tollerano il glutine, sono benefici o dannosi?

La risposta chiara arriva da alcuni studi scientifici a riguardo: "mangiare alimenti privi di glutine è dannoso per la salute" (Journal of Human Nutrition and Dietetics). In uno di questi studi, in particolare, i ricercatori dell'Università di Hertfordshire (U.K) hanno valutato le informazioni nutrizionali e i costi dei prodotti alimentari raccogliendo i dati dai siti dei produttori e dei supermercati. Il risultato è stato disastroso per i soggetti sani e tolleranti. I ricercatori hanno scoperto che gli alimenti privi di glutine contengono più grassi saturi, zuccheri e sale rispetto ai normali prodotti alimenti (noti perché ricchi di fibre e proteine). Inoltre, i costi tra alimenti normali e cibo senza glutine sono clamorosi: il 159% più costosi dei normali alimenti.

  Risulta quindi importante ribadire che gli alimenti glutenfree 

1- non sono alternative più salutari, come i media ed il marketing pubblicitario vogliono fare credere.

2- se consumati da soggetti sani, aumentano il rischio di malattie cardiovascolari.

3- sono a livelli nutrizionale di scarsa qualità, per la bassa concentrazione di fibre, minerali e vitamine,

4- hanno un impatto glicemico molto alto.

5- non sono consigliati da nessuno specialista su soggetti sani

6- determinano gravi variazioni sulla flora intestinale

7- determinano accumulo di sostanze più tossiche rispetto agli alimenti "naturali"

8- non sono naturali

9- sono ricchi di additivi e sale per dare un gusto accettabile

10- stimolano l'appetito.

 

Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi ad uno specialistasta e ricordate che, se lo è,  non vi consiglierà mai una marca di alimenti senza motivo di utilizzo (come gli alimenti speciali per soggetti patologici). 


Dr.ssa Grazia Sardanu 

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.