DIETA DI NATALE -18

06.12.2018

Buon giorno!

come va la dieta? Avete notato che più masticare verdure meno fame avete?

masticare serve proprio a stimolare il segnale di "stop alla fame". Per ottenerlo sono necessari almeno 20 minuti. Per questo motivo, oggi vi concentrerete a masticare molta verdura, in particolare prima di tragugiare tutto il primo in stile Homer Simpson. 

Inoltre, ridurre la capacità gastrica, permette di ridurre le porzioni di ciascun pasto principale.

Colazione

latte di soia con cacao amaro in polvere 

pane carasau inumidito e condito con fette di banana e cannella

Molte persone scelgono la colazione dolce. In pochi sanno come trasformare alimenti nutrienti ed utili in cibo casalingo. Uno tra tutti: latte e cacao. Se optate per il cacao amaro in polvere, potete utilizzare anche 3-4 cucchiai. Questa ghiotta soluzione vi permetterà di incrementare tanti minerali utili ed un amminoacido, il triptofano: svolge un ruolo determinante nella produzione di precursori ormonali, in particolare della via serotoninica. Come effetto otterrete beneficio su: fame, veglia, sonno, umore, libido ed un aumento della voglia di muovervi.  

Dolcificate miele.

Sputino

una manciata di mandorle 

Sapete che solo 3 mandorle contengono il giusto quantitativo di calcio necessario ad una donna in menopausa?

Pranzo

Risotto al radicchio

insalata mista


Spuntino

un cucchiaio di noci

un frutto di stagione

Cena

Insalata mista 

Pollo alla diavola

verdura grigliata

E' normale se l'addome si gonfia più del solito durante la digestione delle proteine animali. Si chiamano processi putrefattivi e liberano molto gas. Per questo mangiare più verdure, sia prima che dopo la carne, garantisce una maggior "pulizia" dalle scorie metaboliche.

Masticate verdura!

Dr.ssa Grazia Sardanu
www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.