DIETA DI NATALE -11

14.12.2018

Manca una settimana alla Vigilia. Molti di voi hanno "sgarrato" già da ottobre, altri solo questo mese. Comunque sia una cena (Vigilia) ed un pranzo (Natale) si sono trasformati in una dieta pro-grasso. La parola d'ordine è: fantasia!

Ecco quindi che arrivate già annoiati a quella che dovrebbe essere un ritrovo tra aromi, gusto e tradizione.

La soluzione? la creatività. Il piatto più semplice, fosse anche della frutta, può essere trasformato in un centrotavola colorato, profumato e bello da vedere. Ecco il segreto pe queste feste. Coraggio! avete una settimana per allenarvi!

Colazione

Pane con crema d'arachidi (attenzione alle quantità), banana e mirtilli

Oppure Pancake di uovo, banana e cacao condito con mousse di banana

+ frutta (normale o ricoperta da cioccolato fondente)


Spuntino

frutta 

Pranzo

Riso o spaghetti colorati (con barbabietola o spinaci)

Olive agli aromi e formaggio di capra



Spuntino

succo di frutta con decorazione di agrumi e spezie (cannella, rosmarino e chiodi di garofano)


Cena

Uova decorate

mousse di piselli

VERDURE

e se la sera volete una "coccola"... accendetela!

Dr.ssa Grazia Sardanu
www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Pensiamo a volte in modo esagerato di supplementare: vitamine, minerali, proteine sintetiche o naturali. Solitamente inneggiate dai venditori stessi, a volte addirittura da colleghi "superficiali".

Questo periodo di permanenza prolungata in casa può creare disagio, sovrappeso e pessimo umore. Chi lotta per smettere di fumare, chi per ridurre il peso o per non aggravare le patologie croniche già in atto.

Pasqua sta per arrivare in silenzio e accompagnata da un sole stupendo. Noi però che stiamo a casa lontani dagli affetti, tentiamo di inventarci delle ghiottonerie che non ledano troppo linea e salute. Oggi vi proponiamo qualche idea colorata, fantasiosa e ghiotta. Buon divertimento.