DETOX DOPO PASQUA

23.04.2019

Chi tra voi ha scelto di passare il ponte pasquale a tavola per ore, sicuramente oggi si è svegliato con qualche senso di colpa in più, che la bilancia non nega. Cosa fare?

Non si può alternare abbuffate con digiuni. L'unica strada sicura è quella di non concedersi abbuffate. Ma siamo esseri umani e quindi esseri illogici. Ricordatevi che mettervi a dieta il giorno seguente non servirà a nulla! Ma qualche cosa si può ancora fare


Se avete mangiato parecchi dolciumi, resistete alla voglia di mangiarne altri. Questa fase di astinenza durerà 4 giorni circa. 

Il termine astinenza non è usato inutilmente, leggete questo post  

Idratatevi. 

Se avete mangiato piatti elaborati, creme, condimenti pesanti l'unica soluzione è quella di idratarvi correttamente per "sgonfiare" un intestino infiammato.

E' davvero inutile saltare i pasti, colazione compresa. Favorireste solo il deposito di tessuto grasso. 

Camminate, muovetevi appena potete. Utilizzate questo periodo per attivare il più possibile il metabolismo basale, tonificare i muscoli e crearvi nuovi stili di vita.


Dr.ssa Grazia Sardanu

WWW.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

L'ingestione di alimenti contenenti glutine (o meglio, la proteina GLIADINA) provoca una reazione cronica immediata nel tratto tenue intestinale di soggetti detti Celiachi. I dati suggeriscono un'incidenza dell'1% (con prevalenza femminile) ma solo perché non viene diagnosticata correttamente in 5 soggetti su 6, spesso perché i sintomi che emergono...

Hai già stilato la lista dei buoni propositi? Chissà quante volte hai scritto almeno due delle varie "promesse per l'hanno nuovo". Un po' come in un vecchio film "Il diario di Bridget Jones".