Cosa e come bere in ufficio?

09.04.2019

Tisane, caffè e centrifugati. Cosa scegliere?

L'idratazione è una tematica importante, sia per il benessere fisiologico del corpo, che per la parte estetica (rughe, ritenzione, gonfiore addominale,...). Il problema nasce dal momento in cui dobbiamo essere costanti nell'introdurre liquidi durante il giorno. Quante di noi ci riescono? Il trucco più usato è quello di segnare sulla bottiglia d'acqua le ore d'ufficio, che corrispondono al bicchiere da bere. 


Oltre all'acqua, cosa possiamo bere?

In ufficio o al bar, i caffè al ginseng sono sempre più venduti. Ahimè, però, questi sono formulati contenenti unicamente zucchero ed aroma di ginseng. Evitateli ed optate per il classico caffè o un caffè americano.

Se potete reperire dei centrifugati, estratti o dei frullati, questi possono essere sia un ottimo spuntino idratante che un carico di vitamine e minerali freschi. Ovviamente non potete berli con la stessa frequenza dell'acqua, ma sicuramente vi cambieranno in meglio la "pausa" della giornata.

Se avete a disposizione solo le bevande della macchinetta, evitate tutto quello che trovate, in articolare quelle con la dicitura "bevanda light" o bevanda al gusto di frutta. 

Cosa vi resta? L'acqua calda... da usare per prepararvi una tisana (che vi porterete da casa) dolcificata con stevia. In commercio esistono tè e tisane ai diversi gusti e sicuramente troverete quello che più vi piace.

Se avete un frigorifero potete portare una confezione di latte vegetale e bervi un bicchiere con cacao amaro in polvere. Ricordate che il latte di soia è l'unico latte vegetale che deve essere cotto.

Provate per una settimana. Vi accorgerete presto che queste scelte non sono ripieghi ma ottime strategie!

Dr.ssa Grazia Sardanu

WWW.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Ogni volta che si distingue per concetto divento perplessa. Ecco perchè oggi, giornata contro la violenza sulle donne, vorrei celebrare la non violenza di qualsiasi tipo. Perchè non importa il genere, si chiama sempre violenza.

Siamo lieti di aiutare il ritorno in sicurezza degli iscritti all'Accademia Ucraina di Balletto e all'Istituto Le Marcelline di Quadronno. Oggi, dalle 8.45 alle 16 effettueremo test di screening Covid-19 pre-ingresso ai convitti.

Siamo rimasti chiusi, limitando i contatti. Ma appena lasciamo la nostra "isola felice", è necessario adottare comportamenti idonei e a basso rischio di contagio.