SUSHI-CIOCCO-BANANA

17.01.2020

Quale dolce vi viene in mente? Sicuramente tutti tranne l'unico vero naturale: la frutta!

Ecco un'idea interessante e gradita dal palato e dalla linea!

NUTELLA VEGAN

Frullate le nocciole, aggiungere del latte di cocco q.b. per creare una consistenza cremosa. Versare del cacao amaro in polvere (non zuccherato) e dolcificare con stevia liquida o solida. Conservare in frigo prima di gustarla. 

Le qualità nutritive della crema di nocciola sono elevate ma a differenza di quella industriale ben più nota, questa vi indurrà un senso di sazietà rapido, in modo da evitarvi le "abbuffate". Perchè? 

1- contiene prodotti naturali e non industrializzati e quindi utilizzabili completamente e più facilmente dal corpo, evitando così di trasformarsi e nutrire il tessuto grasso. 

2- contiene solo una tipologia di zucchero e non 3 o 4 come i prodotti industriali, formulati per bloccare il senso di sazietà e quindi commerciare più prodotto.

3- a parità di calorie, non induce l'incremento ponderale ( ed infiammatorio) quanto il prodotto commerciale fatto con materie scadenti. Per questo motivo ormai da decenni si parla di "Valore Nutritivo" e non più di "calorie" di alimenti o bevande. Questo potrebbe essere un metro valutativo di un alimento che vorreste acquistare: le calorie da quali ingredienti derivano? Li trovereste anche nella vostra cucina?


BANANA SUSHI

Inumidite un foglio di pane carasau. Spalmate un cucchiaio di crema di nocciola, cospargetevi sopra 2 cucchiaini di cocco. Avvolgetevi una banana e tagliate a pezzetti.

E' possibile ricoprirlo ulteriormente con la nutella vegan e della granella di pistacchio

VARIANTE bianca- anziché la mousse di nocciola, potete utilizzare una mousse di cocco (frullate: cocco, yogurt di cocco e stevia). 

Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

In costante corsa da noi stessi, ci troviamo oggi a fare i conti con tutte le nostre emozioni. E così, se fino a ieri gli episodi di fame nervosa (e non solo) si limitavano al fine settimana, oggi sono la quotidianità: abuso di zuccheri, alcolici o droghe.

ADDITIVI

04.05.2021

Credete veramente che i prodotti alimentari che acquistate contengano solo gli ingredienti dichiarati? Ragionate ancora in termini di Proteine - Carboidrati - Lipidi?

Riprende, seppur in ritardo e con toni moderati, la stagione di nasi colanti ed occhi gonfi per pollini, alimenti, agenti chimici, intolleranze e allergie.