PETS: COSA POSSONO MANGIARE DAL NOSTRO FRIGO

17.03.2020

I nostri amici a quattro zampe sono da tempo considerati veri e propri componenti familiari. Spesso ci chiedono di dividere con loro il nostro cibo. Cosa possiamo dare in sicurezza ai nostri cani? Ecco una lista di 53 alimenti da dare, limitare o da evitare.

1. Carote: si 

Le carote crude e cotte sono un alimento sicuro per il cane. Le proprietà sono: basso contenuto di calorie, buona fonte di vitamine, minerali e fibre. Assicurati di tagliarle a pezzi di dimensioni piccole per evitare il soffocamento.

2.Uva e uva passa: no

Non dovreste mai dare da mangiare uva o uvetta al vostro cane perchè contengono composti tossici nocivi per i cani che potrebbero portare a rapida insufficienza renale e morte. Anche piccole quantità di uva e uvetta possono far ammalare, quindi è importante evitare di darle del tutto al cane.

3. Sale: limitare 

Il sale dovrebbe essere limitato. L'eccessiva assunzione di sale può causare avvelenamento da sale o disidratazione, che può causare vomito, diarrea e convulsioni. Nei casi più gravi, alte quantità di sale possono essere fatali. Per evitare effetti avversi, evitate: pizza, kebab, patatine o salatini. Inoltre, assicuratevi sempre che il tuo cane abbia acqua da bere, in modo da impedire la disidratazione.

4. Burro di arachidi: si 

Il burro di arachidi è un trattamento sano e sicuro per i cani, se mangiato in quantità moderate.  Dal momento che il burro di arachidi è ricco di grassi e calorie, può portare ad un aumento di peso se mangia troppo. Inoltre, assicuratevi di usare il burro di arachidi senza sale.

5.Uova: si

Le uova cotte sono perfettamente sicure e nutrienti. Un uovo medio fornisce vitamine e minerale quasi totalmente, oltre a un sacco di proteine. Alcuni sostengono che le uova possono anche aiutare ad alleviare la nausea nei cani, ma non ci sono sufficienti prove scientifiche a riguardo. In ultimo, cuocetele sempre! Evitatele in caso di epatopatie e problematiche renali.

6. Salmone: si

Il salmone cotto e disossato è un alimento sano e sicuro per il vostro cane. Ottima fonte di acidi grassi omega-3, noti per ridurre l'infiammazione e mantenere sano e lucente il pelo. Ricordatevi di cuocerlo! Esistono altri numerosi pesci di stagione ottimi per i vostri pets. 

7. Cioccolato: no

È risaputo che i cani non dovrebbero mai mangiare cioccolato. Questo perché contiene teobromina e caffeina, due stimolanti che i cani non possono metabolizzare in modo efficiente. In caso di ingestione, possono manifestarsi sintomi come vomito, diarrea e disidratazione. Questi sintomi possono portare a complicazioni più gravi, come sanguinamento interno, tremori muscolari, convulsioni e morte. Le varietà di cioccolato fondente, il cacao in polvere e il cioccolato non zuccherato, sono più velenose per i cani rispetto alle varietà al latte perché più concentrati.

8. Formaggio: no  

A causa dell'elevato contenuto di grassi e lattosio, i cani possono sviluppare sintomi come  sintomi digestivi, mal di stomaco e diarrea. Una quantità così abbondante di calorie potrebbe portare a sovrappeso nei nostri amici d'appartamento ben nutriti, inoltre, l'acidosi provocata dal formaggio creerebbe fragilità ossea (esattamente come a noi umani).Evitate in particolare di darlo a quelle specie predisposte geneticamente a displasie. 

9. Mirtilli: si

I mirtilli sono sicuri e nutrienti da mangiare. I mirtilli sono una ricca fonte di antiossidanti, capaci di combattere le malattie infiammatorie, e forniscono una quantità significativa di vitamine, minerali e fibre. Inoltre, i mirtilli sono a basso contenuto di calorie e di piccole dimensioni, il che li rende un eccellente trattamento salutare in particolare per gli amici di taglia più piccola o per quelli più golosi. 

10. Popcorn: si 

 I cani possono mangiare popcorn come evento occasionale, purché non contenga ingredienti extra (quelli da microonde sono imburrati). Quindi, scegliete i chicchi da cuocere  in pentola! Il sale che viene spesso aggiunto al popcorn, può portare a gravi complicazioni se il vostro cane ne mangia troppo. Burro e olio sono altri ingredienti comuni dei popcorn che possono portare a pancreatite nei cani in caso di consumo eccessivo. I chicchi di popcorn sono anche un rischio di soffocamento per le taglie più piccole e possono rimanere incastrati tra i denti; quindi, date al vostro cagnolino solo i chicchi completamente scoppiati. 

11. Anacardi: limitare

Gli anacardi semplici, non salati e tostati sono sicuri per la maggior parte dei cani ma sono da mangiare con moderazione. Tuttavia, gli anacardi sono ricchi di grassi e calorie e possono portare ad un aumento di peso e pancreatite se consumati in eccesso. Per questi motivi, limitate l'assunzione ad uno o due anacardi al giorno.

12. Noci di macadamia: no

I cani non dovrebbero mai mangiare noci di macadamia  perchè contengono una tossina che può causare vomito, debolezza muscolare, tremori, ipertermia e depressione quando i cani li consumano, anche in piccole quantità. Inoltre, le noci di macadamia hanno un alto contenuto di grassi, che può elevare i livelli di trigliceridi e potenzialmente portare a pancreatite.

13. Mandorle: limitare

È meglio limitare le mandorle nella dieta del vostro cane. Sebbene le mandorle semplici e non salate siano generalmente sicure per i cani da mangiare in piccole quantità, sono difficili da digerire e potrebbero portare a vomito e diarrea. L'alto contenuto di grassi e calorie causano un aumento di peso e pancreatite nei cani. Ricordate quindi di dare solo piccole quantità.

14. Ananas: si

L'ananas fresco è un alimento sicuro per i vostri cani, se mangiato in piccole quantità. Ricco di molte vitamine, minerali e fibre, è un ottimo spuntino per il vostro cane. Analogamente ad altri alimenti, i cani possono avvertire sintomi come nausea e diarrea se mangiano troppo ananas. Pertanto, è meglio dare piccola quantità di ananas alla volta.

15. Cipolle: no

Non dovreste mai dar da mangiare le tue cipolle al cane, perché contengono N-propil disolfuro, un composto tossico per loro.  Può danneggiare i globuli rossi riducendo la loro capacità di trasportare ossigeno, creando anemia. L'anemia nei cani è caratterizzata da una varietà di sintomi, tra cui letargia, debolezza, diminuzione dell'appetito e svenimento. È importante notare che tutti i composti a base di cipolla sono tossici per i cani, comprese le foglie, il succo e le polveri trasformate, come la polvere di cipolla.

16. Anguria: si

L'anguria è tra gli alimenti sicuri per i cani, purché non contenga la buccia o i semi. Le scorze e i semi di anguria potrebbero comportare rischio di soffocamento e problemi digestivi. Tuttavia, il frutto dell'anguria è un ottimo spuntino poiché è a basso contenuto di calorie e ricco di sostanze nutritive, come la vitamina A e la vitamina C.

17. Pere e pesche: si

Ricordate sempre di sbucciare e snocciolare la frutta, in particolare se i vostri amici sono taglia piccola.

18. Pane: limitare

Il pane bianco normale o, meglio ancora integrale, è un alimento sicuro per la maggior parte dei cani da mangiare come regalo occasionale. Assicuratevi che non contenga ingredienti extra, come l'uvetta o lo strutto. Tenete presente che il pane, insieme ad altri alimenti, aggiunge calorie extra alla dieta e può quindi causare un aumento di peso.

19. More: si 

Le more fresche o congelate sono un ottimo alimento per i cani. Hanno numerose proprietà: basso contenuto di calorie e ricche di vitamine, minerali e antiossidanti. Inoltre, le more sono un'ottima fonte di fibre. Se il vostro cane gradisce le more, potete dargliene da mangiare ogni giorno come regalo.

20. Avocado: no

Gli avocado contengono una tossina chiamata persina, nota per essere molto tossica per i cani. Può causare accumulo di liquidi nei polmoni e nel torace, che può causare difficoltà respiratorie, mancanza di ossigeno e persino la morte. La persina si trova in tutte le parti dell'avocado, tra cui frutta, seme, foglie e corteccia.

21. Mais: si

I cani possono mangiare mais in quantità moderate. Il mais è una buona fonte di vitamine e minerali e ingrediente comune in molti cibo per cani. Un cucchiaio o due di mais al giorno è una quantità sufficiente per un cane di media taglia.

Sebbene i chicchi di mais semplici e cotti siano sicuri per i cani, non dovreste mai dare l'intera pannocchia del tuo cane perché sono spesso causa di soffocamento e di ostruzione intestinale.

22. Pomodori: limitare

I pomodori possono essere consumati occasionalmente, a condizione che siano maturi. In questo modo evitate di somministrargli solanina, una sostanza tossica sia per l'uomo e il cane. Gli effetti sono: nausea, una frequenza cardiaca anormale, debolezza muscolare e difficoltà di respirazione.

23. Piselli verdi: si

I piselli sono un ingrediente comune in molti tipi di alimenti per cani. Non solo i cani li trovano gustosi, ma i piselli sono anche a basso contenuto calorico e ricchi di molti nutrienti, rendendoli un trattamento salutare. Potete scegliere quelli freschi o surgelati, ma non in scatola, perchè sono ricchi di sale.

24. Farina d'avena: si

La farina d'avena fornisce molte fibre e alcune vitamine e minerali.  Come con tutti gli alimenti, usatela con moderazione per impedirgli di ingrassare. Inoltre, è importante usare solo farina d'avena normale per il vostro cane, invece di quella  aromatizzata. 

25. Caffè e tè: no

Caffè e tè sono pericolosi per i cani da consumare a causa del loro contenuto di caffeina. La caffeina stimola il sistema nervoso del tuo cane, che può portare a una serie di sintomi, tra cui iperattività, vomito, diarrea, aumento della frequenza cardiaca, convulsioni e tremori.

26. Mele: si

Le mele forniscono una quantità significativa di vitamine, minerali e antiossidanti. Inoltre, sono ricchi di fibre benefiche per il suo sistema digestivo. Ricordate però, come per i bimbi, di togliere i semi poiché contengono cianuro, una sostanza chimica che può essere velenosa in grandi quantità o in cani di taglia piccola.

27.  Aglio: no

L'aglio contiene sostanze chimiche chiamate tiosolfati, che possono danneggiare i globuli rossi del cane e causare anemia.  Il consumo di aglio può anche portare a sintomi come vomito e diarrea.

28. Broccoli: si

Il broccolo è un ortaggio a basso contenuto calorico che contiene elevate quantità di molti nutrienti, rendendolo uno spuntino molto salutare per il vostro cane. Tuttavia, i broccoli contengono isotiocianati, che sono composti che possono irritare il sistema digestivo del vostro cane se mangiate in quantità abbondanti. 

29.  Pollo: si

Il pollo è uno degli ingredienti più comuni utilizzati negli alimenti per cani, in quanto è un'eccellente fonte di proteine, di cui il tuo cane ha bisogno per stare in salute. Le ossa di pollo possono creare rischi di soffocamento o perforazione del tratto digestivo, quindi ricordatevi di disossarlo completamente. Inoltre, cuocete sempre bene la carne per evitare un'infezione da Salmonella.

30.  Patate dolci: ni

Le patate dolci sono facili da digerire per i cani e ricchi di vitamina A, che è importante per la salute dei suoi occhi e per il suo sistema immunitario. Potete  aggiungere un po' di patate dolci al cibo normale del tuo cane o dargli da mangiare come regalo occasionale. Attenzione alle quantità! troppa vitamina A può portare a problemi alle ossa e debolezza muscolare. Inoltre, l'apporto zuccherino va ridotto se sono presenti patologie infiammatorie. In ogni caso, il loro pancreas non funziona come quello umano.

31. Xilitolo: no

È un sostituto dello zucchero che si trova spesso in caramelle, gomme da masticare, prodotti da forno e dentifricio.  Se consumato, lo xilitolo può portare a un rapido calo dei livelli di zucchero nel sangue e sintomi come debolezza muscolare e convulsioni, fino a complicanze più gravi con dosi maggiori, come danni al fegato e persino la morte.

32. Cocco: si

Nell'alimentazione canina, cocco e olio di cocco sono un trattamento occasionale e beneficio della loro mucose e la pelliccia. È importante notare che l'olio di cocco è ricco di grassi e calorie e quindi è meglio consumato con moderazione dai cani per evitare l'aumento di peso. A seconda della taglia, potete somministrare da un quarto di cucchiaino da tè a 1 cucchiaio al giorno. Le ultime ricerche dimostrano che anche tartaro e carie si riducono.

33. Alcool: no

Consumare anche piccole quantità di alcool può portare all'avvelenamento da etanolo. Ciò causa stanchezza, mancanza di coordinazione, convulsioni, vomito e diarrea. Se un cane consuma troppo alcol, può avere sintomi più gravi, come infarto, insufficienza polmonare, coma e persino la morte. I prodotti che contengono alcol, come bevande alcoliche, profumi, collutori e prodotti per la pulizia, devono essere sempre tenuti lontano dalla sua portata. 

34. Maiale: no

Il maiale cotto senza aggiunta di spezie, condimenti o salse è un alimento sicuro per gli amici a quattro zampe ma attenzione all'età; infatti, molti pets con l'età sviluppano una ridotta capacità metabolica nei confronti delle proteine animali ricche in grassi.  Affettati o prodotti simili, come prosciutto e pancetta, non dovrebbero mai essere somministrate ai cani. Sono spesso estremamente salati, che possono essere dannosi per i cani. Inoltre la carne cruda potrebbe comportargli un'infezione batterica.

35. Cannella: limitare

La cannella non è tossica per i cani, ma dovrebbe comunque essere limitata nella dieta del vostro cane. Se i cani consumano cannella in grandi quantità, potrebbe avere irritazione a bocca e apparato digerente. Inoltre, se inalata, la polvere di cannella, può causare tosse, soffocamento e difficoltà respiratorie. Anche gli alimenti che contengono cannella come ingrediente, come i prodotti da forno, possono portare a effetti negativi se consumati in eccesso.

36. Mango: si

I manghi sono molto salutari per i cani in piccole quantità, in quanto forniscono diverse vitamine e minerali, oltre a numerose fibre. Rimuovete pelle e seme. 

37. Noce moscata: no

La noce moscata contiene miristicina, un composto che è tossico per i cani se consumato in grandi quantità. Può causare disorientamento, aumento della frequenza cardiaca, pressione alta, secchezza delle fauci, dolori allo stomaco e convulsioni. Dovreste tenere quindi la noce moscata lontana dalla portata del vostro cane e impedirgli di consumare prodotti da forno e altri alimenti che la contengono.

38. Miele: limitare

Il miele ha un alto contenuto di zucchero, che può aumentare in calorie e contribuire all'aumento di peso se il cane ne mangia troppo.

39. Latte: no

Il latte di un altroanimale in natura non è contemplato, salvo rare eccezioni limitate all'allattamento. I vostri amici quindi non necessitano di latte animale, visto che sono già stati svezzati. L'intolleranza al lattosio è comune nei cani, e può causare feci molli, gas, vomito, mal di stomaco e diarrea.

40.  Tacchino: si

La maggior parte dei cani è in grado di mangiare il tacchino senza avere effetti collaterali. Tuttavia, evitare di dare al tuo cane il tacchino o altro animale ripieno,  per impedirgli di mangiare ingredienti potenzialmente dannosi, come cipolle e aglio. Inoltre, ricordate di disossare e spellare! 

41. Riso: si

I cani possono mangiare riso in bianco o integrale. Il riso è molto facile da digerire per i cani e può aiutarlo ad alleviare il mal di stomaco.  Potete servirlo da solo o combinato con un po 'di pollo o tacchino per ottenere proteine ​​extra.. e magari una zucchina grattugiata!

42. Manzo: si

La carne bovina è un ingrediente comune in molti alimenti per cani. È un'ottima fonte di proteine ​​e molte importanti vitamine e minerali di cui il tuo cane ha bisogno per la salute generale. Evitate salse o condimenti aggiunti. 

43. Limoni e Limes: no

Limoni e lime possono essere tossici per il vostro cane. Questo perché la buccia di limoni e lime contengono una sostanza chiamata psoralene, che può causare ai cani sintomi gastrointestinali come vomito e diarrea. Se i cani assimilano quantità molto elevate di psoraleni, possono sviluppare sintomi più gravi, come tremori muscolari, difficoltà a camminare, insufficienza epatica e morte.

44.  Pasta di lievito grezzo: no

È estremamente pericoloso per i cani mangiare pasta di lievito crudo. L'impasto di lievito grezzo è sconsigliata perché le cellule di lievito producono alcol durante la fermentazione, che può portare all'avvelenamento da alcol e alla morte se il cane lo consuma. Inoltre, i cani che mangiano pasta di lievito grezzo possono avere gravi gonfiori, poiché l'impasto si espande nello stomaco. Ciò può causare difficoltà di respirazione e debolezza.

45. Banane: si

 I cani possono mangiare banane con moderazione.  Le banane sono ricche di fibre e molte vitamine e minerali. Potete mescolare un po 'di banana con il cibo normale o dargli da mangiare una fetta o due come regalo occasionale.

46. ​​Fragole: si

Le fragole rappresentano un alimento molto salutare per i cani, poiché sono a basso contenuto calorico ma ricche di nutrienti, antiossidanti e fibre. Prima di dar da mangiare alle fragole del vostro cane, assicurati di tagliarle a pezzetti adeguati per prevenire il soffocamento.

47. Arance: si

Le arance sono un alimento eccellente per i cani perché sono ricchi di sostanze nutritive e con poche calorie.Tuttavia, in alcuni casi  le arance causano mal di stomaco, e quindi dovrebbero essere consumate con moderazione.

48. Arachidi, nocciole, noci: limitare

Simili ad altre noci, le arachidi sono ad alto contenuto di grassi e possono contribuire all'aumento di peso e alla pancreatite se il cane ne mangia troppi. Inoltre, le arachidi contengono spesso ingredienti aggiunti come il sale che potrebbero essere dannosi per i cani. Le noccioline vanno dosate con parsimonia!

49.  Funghi: si 

I funghi acquistati in negozio,  sono sicuri per i cani. Controllate la Specie del fungo, perchè alcuni funghi selvatici sono tossici.

50. Sedano: si

Il sedano è uno spuntino a basso contenuto di calorie e un'ottima fonte di molte vitamine e minerali. Tagliatelo a pezzi di dimensioni ridotte per prevenire il soffocamento e renderlo più facile da digerire.

51. Ciliege: limitare 

I cani possono mangiare ciliegie fresche e snocciolate in quantità moderate. Ricordate che i semi di ciliegia contengono cianuro, che è velenoso per i cani se consumato in grandi quantità. Come a noi umani, le ciliegie possono anche causare mal di stomaco e diarrea nei cani se ne mangiano troppe. Limitate il consumo a una o due ciliegie alla volta.

52. Gamberetti: si

I gamberetti sono un trattamento salutare per i cani, poiché sono un'ottima fonte di proteine ​​e forniscono una quantità significativa di vitamine e minerali. Evitate i gamberi crudi, poiché potrebbe contenere batteri nocivi. Rimuovete il guscio dai gamberi per evitare soffocamenti.

53. Pomodori: limitare

I pomodori possono essere consumati occasionalmente, a condizione che siano maturi. In questo modo evitate di somministrargli solanina, una sostanza tossica sia per l'uomo e il cane. Gli effetti sono: nausea, una frequenza cardiaca anormale, debolezza muscolare e difficoltà di respirazione.


Avete dubbi sulla dieta dei vostri pets? I vostri amici a quattro zampe hanno patologie e necessitano di un programma nutrizionale personalizzato   contattateci!

Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Pensiamo a volte in modo esagerato di supplementare: vitamine, minerali, proteine sintetiche o naturali. Solitamente inneggiate dai venditori stessi, a volte addirittura da colleghi "superficiali".

Questo periodo di permanenza prolungata in casa può creare disagio, sovrappeso e pessimo umore. Chi lotta per smettere di fumare, chi per ridurre il peso o per non aggravare le patologie croniche già in atto.

Pasqua sta per arrivare in silenzio e accompagnata da un sole stupendo. Noi però che stiamo a casa lontani dagli affetti, tentiamo di inventarci delle ghiottonerie che non ledano troppo linea e salute. Oggi vi proponiamo qualche idea colorata, fantasiosa e ghiotta. Buon divertimento.