Oggi, contro la violenza

25.11.2020


Ogni volta che si distingue per concetto divento perplessa. Ecco perchè oggi, giornata contro la violenza sulle donne, vorrei celebrare la non violenza di qualsiasi tipo. Perchè non importa il genere, si chiama sempre violenza. 

Con il termine violenza non intendo necessariamente una persona sanguinante che ha subito aggressione. Ci sono lividi che nascondiamo nell'anima ben dolorosi. 

Il continuo paragonarsi a miti irraggiungibili di corpi "photoshoppati" diviene sempre più rilevante, anche tra gli over. 

Esistono anche malesseri che nascono da lontano e si evidenziano dopo anni su un corpo quasi invisibile. 

Donne che immaginano di dovere avere sempre un corpo da pre-adolescenti anche dopo un parto. Uomini che arrivano impreparati ai primi segni di un tempo che per tutti scorre.

Subire bullismo per un difetto fisico. 

Insomma, la violenza subita o applicata a noi stessi va abolita dalle nostre menti prima ancora di eliminarla dalle nostre vite. 

Iniziamo da oggi, con un gesto per noi stessi. Perchè lo meritiamo.

Buona giornata


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Parliamo spesso della funzione essenziale del nostro cervello ma mai su cosa possa fargli bene o male.

CONVENZIONI AZIENDALI DEL 28/11/2022-28/10/2025 VALIDA PER IL PROSSIMO TRIENNIO CRN5 E COISP (Sindacato di Polizia Indipendente) esteso ad agenti iscritti e relative famiglie