LUCE, UMORE E CIBO

26.09.2019

Piante, animali e quindi anche l'essere umano, utilizzano dei meccanismi che permettono la regolazione interna con il ciclo di giorno/notte e stagionalità. Si chiamano Ritmi Circadiani. Chi ha studiato biochimica li conosce bene. Grazie ad essi vengono sintetizzati livelli ormonali differenti nelle diverse ore del giorno e della notte per regolare l'intero organismo (vegetale o animale). L'anno scorso è stato vinto un Premio Nobel da Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young proprio su questo argomento. Materia certo non estranea alla scienza ma soprattutto nota da millenni alla Medicina Tradizionale Cinese. 

Ecco in sintesi di cosa si tratta nello specifico sugli esseri umani

La luce colpisce la retina che innesca, attraverso il nervo ottico, una risposta neurochimica di attivazione dei ritmi circadiani. Questi, a loro volta attivano il metabolismo generale. 

Il buio, attiva un'altra via cerebrale grazie all'attivazione di una ghiandola ancestrale detta Pineale (più attiva negli altri animali rispetto all'uomo). Grazie alla sua stimolazione si innesca la liberazione di alti livelli di melatonina. Il buio riduce i livelli di Cortisolo (detto anche ormone dello stress perché incrementa la quantità con l'aumentare dello stress psico-fisico). 

Insomma, la natura ci dona tutte le possibilità per vivere al meglio. Ma questo non riguarda solo il sonno e la veglia. Gli ormoni attivati in questa antica attività neurobiologica, riguardano tanti aspetti che si riflettono nel nostro comportamento

secondo la via Serotoninica e Noradrenalinica, connesse ad equilibri sincroni. 

Ecco spiegato il motivo per cui in inverno aumenta la fase di buio e quindi viene lievemente soppressa la "via Verde". Questo comporta un maggior bisogno di ore di sonno, minor aggressività e sessualità, motivazione, apprendimento. 

In estate, le giornate si allungano e quindi tutti i processi della "via Rossa" si attivano. Abbiamo più voglia di affettività, sessualità, movimento, cibo (inteso anche come profumi). Il risveglio del nostro corpo ci prepara alle stagioni che verranno e quindi ad accogliere profumi, colori, ecc.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, confermato dalle attuali scoperte scientifiche, si possono generalizzare aree ed organi con orari e fasi del corpo. Patologie e trattamenti comprese.

In base a quanto detto, è possibile cogliere il periodo giusto per

- dimagrire

-smettere di fumare

-detossificarsi

- cambiare stile di vita

- variare giornalmente la dieta

- variare la somministrazione di alimenti / farmaci

e altro ancora perché il nostro corpo è più ricettivo ai cambiamenti. 

Ma è anche vero il contrario. Conoscendo i ritmi circadiani e le varie interazioni neuro-chimiche, è possibile prevenire o trattare dei disturbi interagendo direttamente sui loro segnali. Come? Mangiando meglio!

Grazie ad un'asse detto Gut-Brain, è possibile variare le concentrazioni di aminoacidi e quindi aiutare la produzione di ormoni. Questa è la nuova frontiera della Farmacologia, chiamata Nutraceutica. 

Qualche esempio?

Durante l'inverno avevate più voglia di cioccolato. Perché? il cacao contiene alti livelli di Triptofano, un amminoacido essenziale per la produzione di Serotonina (e quindi attivante la "via Rossa"). Ma cosa potete fare se siete in sovrappeso e non volete mangiare chili di cioccolato? sciogliete il cacao amaro in polvere in un bicchiere di latte vegetale (il latte animale annulla l'effetto di assorbimento del triptofano). 

Durante i mesi di settembre/ottobre subiamo un incremento della "via verde" che si attiva grazie alla riduzione di luce giornaliera. Per alcuni soggetti E' il momento migliore per camminare di più, detossificarsi, mangiare meglio. Abbiamo bisogno di Metionina, Vitamina C e oligo-elementi.  

Mangiate più semi (di girasole, per esempio), frutta oleaginosa (mandorle, noci, pistacchi, nocciole, ..), legumi (piselli, ceci, fagioli, fave,..) e ricordate di utilizzare il sale marino integrale e frutta di stagione!

Vi è aumentata la voglia di formaggio? Nessuna paura, è solo il modo che il vostro corpo conosce per suggerirvi una carenza di Istidina, necessaria per regolare i cicli sonno-veglia. Mangiate più legumi e carni bianche e non saltate i pasti. L'effetto sarà immediato!

Insomma, come ormai avrete intuito, il nostro corpo è intelligente, in ogni sua singola cellula. Ascoltatelo! scoprirete così un dialogo continuo e profondo che porta, nella sua semplicità, la saggezza antica della nostra storia evolutiva. 

Per qualsiasi dubbio, contattateci!

Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.