GENNAIO: COSA MANGIARE

12.01.2022

Ogni stagione regala gusto e novità. Questa stagione è ricca di vitamina C, A, B1, B2, B3 oltre che minerali importanti come Ferro e Zinco, un toccasana per il nostro sistema immunitario ma anche per unghie e capelli.

E' questo il momento giusto per farne scorta! Ecco cosa mangiare a gennaio

                            

 FRUTTA

Arance, clementine, cedri,

bergamotti, pompelmi,

limoni,

corbezzolo, 

mandarini, mandaranci, 

kiwi, 

mele, pere.

                    VERDURA




Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, 

cavolfiori, cavoli, cavoli verza, cavolini di Bruxelles, 

catalogna, cicoria, spinaci

finocchi,

indivia belga e riccia, lattuga, radicchio rosso,

cipolle, porri, rape, sedano, topinambur.


PESCE, MOLLUSCHI E CROSTACEI


Nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia, alice, calamaro, calamaretto, cefalo, cernia, dentice, panocchia, pesce di San Pietro, polpo, ricciola, rombo, sarago, scorfano, seppia, sgombro,  dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, nasello, pagro, panocchia, polpo, rombo, sarago, spinarolo, tonno rosso, vongola verace.

    LEGUMI 


secchi

o surgelati

        BACCHE      Mirto 

FUNGHI

Zone costiere: cantarelli, leccini, morette, tricolomi, steccherini e lardaioli.

Pinete: pinaroli, gambo sottile, macchie piccole e carne spugnosa. 

Vicino ad alberi da frutto  (pioppi, salici e cardi): pleuroti, mentre il cosiddetto orecchio di Giuda.

                                   SPUNTINI PREZIOSI

Per ridurre stress e voglia di dolci gli alleati di questo mese sono:

Frutta secca- susine, prugne, albicocche, fichi, datteri, bacche, ...

Frutta oleaginosa- pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli, ...

Semi - di girasole, di sesamo, di girasole, di chia, ...

Bacche- di goji, di acai, di aronia, di corbezzolo, ...


Anche questo mese, annoiarsi a tavola è impossibile!

Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Fame Nervosa, Fame Emotiva e Fame Continua. Pensate di soffrirne? Mangiate e non vi saziate mai? Potrebbe dipendere da numerose cause. 12 per l'esattezza.

L'ingestione di alimenti contenenti glutine (o meglio, la proteina GLIADINA) provoca una reazione cronica immediata nel tratto tenue intestinale di soggetti detti Celiachi. I dati suggeriscono un'incidenza dell'1% (con prevalenza femminile) ma solo perché non viene diagnosticata correttamente in 5 soggetti su 6, spesso perché i sintomi che emergono...

Hai già stilato la lista dei buoni propositi? Chissà quante volte hai scritto almeno due delle varie "promesse per l'hanno nuovo". Un po' come in un vecchio film "Il diario di Bridget Jones".