GENNAIO: COSA MANGIARE

04.01.2021

Ogni stagione regala gusto e novità. Questa stagione è ricca di vitamina C, A, B1, B2, B3 oltre che minerali importanti come Ferro e Zinco, un toccasana per il nostro sistema immunitario ma anche per unghie e capelli.

E' questo il momento giusto per farne scorta! Ecco cosa mangiare a gennaio

                            

 FRUTTA

Arance, clementine, cedri,

bergamotti, pompelmi,

limoni,

corbezzolo, 

mandarini, mandaranci, 

kiwi, 

mele, pere.

                    VERDURA




Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, 

cavolfiori, cavoli, cavoli verza, cavolini di Bruxelles, 

catalogna, cicoria, spinaci

finocchi,

indivia belga e riccia, lattuga, radicchio rosso,

cipolle, porri, rape, sedano, topinambur.


PESCE, MOLLUSCHI E CROSTACEI


Nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia, alice, calamaro, calamaretto, cefalo, cernia, dentice, panocchia, pesce di San Pietro, polpo, ricciola, rombo, sarago, scorfano, seppia, sgombro,  dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, nasello, pagro, panocchia, polpo, rombo, sarago, spinarolo, tonno rosso, vongola verace.

    LEGUMI 


secchi

o surgelati

        BACCHE      Mirto 

FUNGHI

Zone costiere: cantarelli, leccini, morette, tricolomi, steccherini e lardaioli.

Pinete: pinaroli, gambo sottile, macchie piccole e carne spugnosa. 

Vicino ad alberi da frutto  (pioppi, salici e cardi): pleuroti, mentre il cosiddetto orecchio di Giuda.

                                   SPUNTINI PREZIOSI

Per ridurre stress e voglia di dolci gli alleati di questo mese sono:

Frutta secca- susine, prugne, albicocche, fichi, datteri, bacche, ...

Frutta oleaginosa- pistacchi, mandorle, noci, nocciole, pinoli, ...

Semi - di girasole, di sesamo, di girasole, di chia, ...

Bacche- di goji, di acai, di aronia, di corbezzolo, ...


Anche questo mese, annoiarsi a tavola è impossibile!

Dr.ssa Grazia Sardanu

www.CRN5.it

Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Pensiamo a volte in modo esagerato di supplementare: vitamine, minerali, proteine sintetiche o naturali. Solitamente inneggiate dai venditori stessi, a volte addirittura da colleghi "superficiali".

Questo periodo di permanenza prolungata in casa può creare disagio, sovrappeso e pessimo umore. Chi lotta per smettere di fumare, chi per ridurre il peso o per non aggravare le patologie croniche già in atto.

Pasqua sta per arrivare in silenzio e accompagnata da un sole stupendo. Noi però che stiamo a casa lontani dagli affetti, tentiamo di inventarci delle ghiottonerie che non ledano troppo linea e salute. Oggi vi proponiamo qualche idea colorata, fantasiosa e ghiotta. Buon divertimento.