3 giorni di Dieta Detox

10.09.2018

Prepariamoci ad accogliere l'autunno con una detossificazione di 3 giorni. Perchè serve Detossificare? Per riequilibrare il corpo, i gusti e le abitudini verso comportamenti sani. La Dieta Detox è semplicissima. Non dovete mangiare alimenti speciali o difficili da trovare. Semplicemente organizzarvi, per pianificare e cucinare i pasti. La "dieta intelligente", così chiamata da anni, consiste proprio nel preparare i pasti in anticipo, eliminando la tentazione di mangiare "cibo spazzatura".

Fase uno: smettere di mangiare tutti i carboidrati complessi: pizza, focaccia, pane. Evitare i cereali raffinati e gli alimenti ricchi di amido e trasformati: purè, patate, alimenti lavorati con fecole di patate.

Invece, create pasti a base di proteine ​​vegetali o di pesce e verdure fresche, crude o al vapore. Ad alcuni pasti, potete scegliere di includere una singola porzione di cereali integrali (come una tazza di riso integrale da 1/4) in sostituzione alla solita pasta.

Via libera a pesce, molluschi, crostacei. Legumi in tutti i modi: zuppe, polpette, mousse (es. humus greco) da usare anche come condimento in sostituzione a salse e formaggi. 

Gli involtini possono essere un'ottima alternativa. Potete provare ad eliminare la carne in questi 3 giorni ed utilizzare la fantasia per creare involtini vegetali con ripieno di legumi o pesce. 


Fase due Evitate di aggiungere sale, salse, dadi da cucina (anche se biologico, è troppo salato!) o altri condimenti al tuo cibo. Molti condimenti, come salsa barbecue, l'aceto balsamico e vari condimenti per insalate, oltre alla salsa di pomodoro, forniscono zuccheri aggiunti e sodio. Spruzzate olio d'olivo extra-vergine d'oliva, possibilmente italiano ed aggiungete qualche erba fresca o spezia.

Fase tre: Mangiate frutta fresca in sostituzione ai dolci, senza eccedere nelle quantità: la frutta che può essere contenuta sul palmo della vostra mano. Le calorie vuote di biscotti, barrette, torte e snack forniscono calorie, grassi e zuccheri inutili, inutilizzabili dal corpo se non come "ciccia"! Giocate di fantasia… non di quantità. 

Potreste scoprire nuovi "snack" da portarvi a lavoro: gli spiedini di frutta! oppure preparare ghiaccioli di frutta da tenere in casa.. sempre pronti!

Per gli amanti dei "beveroni" consiglio un centrifugato di verdura. Prima di "arricciare il naso"... provate!

Fase quattro: berete acqua. Evitate le bevande al gusto di caffè (caffè di ginseng o caffè in crema freddo, ..) perché sono ipercaloriche; eliminate l'alcol e altre bevande aromatizzate che contengono dolcificanti naturali o artificiali. Sono quindi bandite bevande "light", "zero zucchero", succhi e nettari. Ormai dovreste sapere leggere gli ingredienti e capire che sono finzioni commerciali piene di zucchero. Se avete bisogno di aggiungere sapore all' acqua, aggiungete frutta fresca (bacche, fiori secchi, kiwi, fette d'arancia, lime, limone, menta) o cetriolo.

Attenzione alle illusioni

Nessuna dieta rapida serve ad una significativa perdita di peso. Ma a volte, qualche giorno di detossificazione e alimentazione corretta sono utili per ripristinare il gusto per il cibo sano e riportare il corpo al benessere pre- vacanze. Forse questa è la fase più importante di una dieta: realizzare di averne bisogno. 

Durante questa "pulizia di 3 giorni" mangiate cibi naturali, non elaborati e freschi (non preconfezionati). Naturalmente, in un mondo perfetto, è così che mangeremmo tutto il tempo. Ma questo non è realistico per la maggior parte di noi, date le nostre vite occupate, gli orari frenetici e le mense aziendali. La maggior parte di noi può, tuttavia, farlo per tre giorni, riprendendo possesso della cucina, dei profumi e dei veri sapori naturali.

Alla fine del Detox, la vostra soglia di sale, di zucchero e di amidi saranno ripristinati ed aumenterà la voglia di cibo fresco e sano.

Ora il vostro corpo è pronto ad affrontare una nuova stagione. Potete continuare a prendervi cura ancora di voi stessi stimolando le difese immunitarie per la prossima stagione! Come? Scopritelo nel Post di domani.

Dr.ssa Grazia Sardanu
www.CRN5.it
Copyright © CRN5.it della Dr.ssa Grazia Sardanu


Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana
 

Non è una novità sentire due persone seguire la stessa dieta ma il risultato lo ottiene solo una delle due. Perché? Perché ciascun corpo ha reazioni diverse. Perfino lo stesso corpo, in momenti diversi della vita ha reazioni diverse.

Sono in drastico aumento i casi di diabete pediatrico. Dal 2011, da quando mi occupo a livello internazionale di problematiche diabetologiche, tecniche e nuove terapie, sono cambiate poche cose nella nostra penisola rispetto al resto del mondo. In Italia, la gestione del soggetto diabetico avviene per la maggior parte dei casi ancora con insulina...

Mai come in questo periodo storico è importante prepararci all'autunno, rafforzare le nostre difese immunitarie, "ripulire" corpo ed ambiente.